Codigoro

Irrise per sovrappeso,denuncia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli l'aveva apertamente criticata, qualche mese, fa per la pubblicazione di un post su Facebook in cui la donna, una mamma ravennate, per promuovere prodotti dimagranti, denigrava altre mamme in sovrappeso con tanto di foto scattata a una festa della scuola dei figli. Ora la diretta interessata si è rivolta ai carabinieri per querelare Lucarelli per stalking e diffamazione aggravata ritenendola - come riportato dal Resto del Carlino - al centro di una campagna di discredito che l'avrebbe indotta a cambiare abitudini di vita ed esponendola a diversi messaggi di hater. In un messaggio sul suo profilo Fb, Lucarelli ha sottolineato come la donna si sia in questi mesi dipinta "come vittima". Tuttavia "gli hater che l'hanno turbata, usano il web esattamente come lo ha usato lei. Per offendere e deridere". Sulla querela per stalking, ha preannunciato che una volta dovesse riceverla, "sarò lieta eventualmente di controdenunciarla per calunnia".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie